Ecco come ricreare il Vassoio delle feste, riverniciato alla Csaba

Il vassoio di Csaba dalla Zorza sul quale sono impiattate le capesante compare nel suo nuovo libro. Quando ho visto la fotografia, non ho potuto non immaginarlo, quasi esattamente così e adoperarmi per trasformare il mio vassoio di peltro che ora, “riverniciato alla Csaba”, farà il padrone nella tavola delle feste

E quando puoi immaginarlo, puoi farlo.

Dove trovare un vecchio vassoio?

Il vassoio di peltro, l’ho trovato – a due euro- in un mercatino dell’usato, con l’intento di recuperalo, ma di non mantenerlo nella forma originale.

Ho abbandonato l’idea di uno stile shabby, dai colori chiari nei quali vedevo naturalmente declinato il vassoio

Vassoio delle feste riverniciato alla Csaba, amanda deni ,rossotibet, ceranovecento novecento paint , pittura gessosa

Stile eclettico dal risultato originale

Uno stile che si intona alla perfezione con il mio Natale tanto da aggiudicarsi il titolo di lavoretto delle feste 2023, come lo scorso anno è stata la tovaglia colorata per le feste

Vassoio delle feste riverniciato alla Csaba

Cosa occorre per realizzare il vassoio delle feste riverniciato alla Csaba:

°Nero perfetto

°Verde oliva

    °Verde sottobosco

°Avorio

  • Pennellessa
  • Pennello piccolo
  • Pennello da stancil
  • Nastro carta
  • Stancil
  • Timbri di gomma
  • Foglia bronzo
  • Missione all’acqua
  • Pennello morbido per stendere la foglia bronzo

Procedimento per realizzare il vassoio

  • Ho lavato il vassoio di peltro, con spugna abrasiva, con Pulitore Forte Alcalino diluito cosi: 200ml di acqua e 60ml di prodotto
  • Ho steso la pittura gessosa nero perfetto con una pennellessa. Puoi schermare con nastro carta, ma con un po’ di precisione si può comunque realizzare senza fatica.
  • Ho miscelato la vernice verde oliva con una parte di verde sottobosco e una punta di nero e l’ho applicata sul bordo.
  •  attesa l’asciugatura, ho rifinito
  • Ho steso la pittura gessosa verde sul bordo, operato
  •  Ho applicato lo stancil fissandolo con nastro cartaessione e un pennellino apposito per stencil.
  •  Ho lavorato per sovrapposizione ed utilizzato la pittura avorio data con diversa pressione, con pittura avorio. Ultimando con qualche timbrino in gomma con immagini botaniche, in pittura verde.
  • Ho applicato in modo irregolare la missione all’acqua data con pennello ed ho posizionato la foglia rame, rimuovendo l?eccedeza con un pennello soffice.

Se vuoi vedere il video vai su Instagram @amandadeni

I prodotti utilizzati sono di sono di Cera Novecento e Novecento Paint

Ti potrebbero interessare anche:

La tovaglia di Natale dipinta con vernice

Come realizzare le Cementine  

ADV

Condividi

2 Commenti

  1. Pingback: Mercatino dell'antiquariato: Borgo D'Ale - Amanda Deni

Lascia un commento