Lo sai che il rosmarino è una delle piante più ricce di polli e nettare? E’ quindi una pianta importantissima da coltivare sia sui balconi che in casa perché attira e nutre le api.

E’ una pianta perenne i cui scopi di impiego con molteplici, è una pianta ornamentale che viene utilizzata nell’industria cosmetica e insaporitore in cucina.

Io l’ho acquistato presso il vivaio Le Georgiche, effettua vendita online a prezzi molto convenienti, di ogni tipo di pianta, con consegne rapide e imballi ineccepibili. A breve ti farò vedere quanti progetti con le loro piante, nel mio Garden che siano da alberi da frutto che rose, della categoria di David Austin.

Talea di rosmarino

Inizia prepotente la voglia di “garden” il primo sole tiepido e le prime fioriture mi travolgono. 

E io ti porto con me, che ne dici? 

Qual’e il periodo più appropriato per creare una talea di rosmarino?

Anche se il periodo più appropriato per la talea di rosmarino è tra agosto ed inizi di settembre, questa pianta aromatica si replica facilmente anche in altri periodi.

Amo questa pianta, ne amo la sua conformazione, i fiori, il profumo. La amo disegnare, non manca nei miei piatti ed è spesso protagonista di fotografie

Il rosmarino è la pianta che non deve mancare nell’orto, nel giardino, sul terrazzo e anche in cucina. 

Come creare la talea di rosmarino:

Se vuoi vedere il video in Instagram su @amandadeni

Occorrente per creare la talea di rosmarino:

  • un vasetto di terracotta o di plastica
  • cesoie
  • una palettina
  • terra universale oppure terra miscelata con torba
  • ghiaia
  • acqua

Come preparare la talea di rosmarino:

  • Poni la ghiaia sul fondo del vaso, introduci la terra sino a riempire il vaso, senza comprimerla. in questo modo l’acqua drena e non creerà marcescenza delle radichette
  • Preleva dalla pianta madre i rametti giovani non lignificati, puoi riconoscerli perché risultano flessibili.
  • Taglia un rametto di circa 15 cm, applica un taglio a 45°
  • Rimuovi delicatamente le foglioline alla base e spunta la cima
  • Inserisci quindi, il rametto sino alla base del vaso, aiutati con la punta della paletta per creare la fessura nella terra
  • Annaffia e poi nebulizzata tutti i giorni.

Ti possono interessare Orticolario la chermesse dei fiori sul lago di Como, Fiori e foglie la pressa ed un erbario del 1500

1 Commento

  1. Penso che questo articolo sia molto utile e ben fatto senza mancare di poesia. Grazie Amanda!

Lascia un commento