Imperativo: nulla si butta!

Se mi segui in Instagram qui @amandadeni conosci già il mio pensiero sul ciclo e riciclo degli oggetti.

Per il nuovo progetto del “fai da te” o del “prima e dopo” recuperiamo una vecchia valigia, quelle di carta, brutta, marrone e pronta per la discarica.

 Pronta per essere buttata, recuperata  tramite  il mi amico Mario che è sempre sul pezzo.

 Apecar al seguito, rosso fiammante, più volte impegnata per eventi sociali del paese.

Mario sa fare tutto e mentre io sono la mente artistica, lui è il pragmatico-abile e capace, ma soprattutto rapido e senza fronzoli nel costruire. 

Mi ricorda molto il mio nonno come capacità, anche lui sapeva fare tutto.

La valigia

Ho avanzato un po’ della vernice che ho utilizzato per il progetto del mobile verde salvia- verde menta del mio living: guarda QUI il restauro completo.

 Ho pensato a creare un effetto tono su tono  ed utilizzarla per questo progetto.

Ecco il risultato

Ho usato il residuo della mia amata vernice di Autentico Paint distribuita da @Mobiliacolori di Varese, efficiente la vendita on line, soprattutto in questo periodo di ancora di parziale isolamento- teniamo duro ancora un po’-  in cui possiamo inventarci mille e uno progetti. 

Materiale 

  • straccio
  • Pennello o rullino 
  • 1 vasetto di vetro per travasare la vernice 
  • 1 stecca di legno per rimescolare la vernice 

 Procedimento  

  • Sgrassa con una strofinaccio e il prodotto sgrassante, diluito con acqua e messo in uno “spruzzino”
  • Travasa il quantitativo di vernice occorrente in un vasetto di riciclo – tipo conserve- non “inquinerai” cosi  il barattolo madre intingendo il pennello. Applica  una mano di vernice.
  • Attendi 24 ore e applica la seconda mano solo se necessaria. In questo caso è stata sufficiente una mano.

Io uso la valigia come contenimento a vista per vecchi pizzi, merletti e saponi.

L’ho posizionata sopra un mobile ma è ottimo complemento di arredo anche in camera come comodino.

le foto sono di proprietà di @rossotibet soggette copyright

9 Comments

  1. Bellissima! Evviva il recupero creativo – io lo chiamo anche UP CYCLING!!! E come stacca per mescolare la vernice uso i bastoncini del sushi!!!!

    • evviva davvero. fonte di salvezza sempre, per noi e per gli oggetti. ottima idea , io uso invece , i bastoncini dei gelati tipo “magnum” che sono più ampi e a mio avviso miscelano meglio

    • susanna cenzato Reply

      Ciao Amanda! è riuscita benissimo direi!se potessi sarei sempre con la valigia in mano…e una bella grande la terrei solo x i ricordi….

Lascia un commento