Dall’audiolettura ai libri cartacei.

L’amore per le guide turistiche di EMONS EDIZIONI

Se mi seguite su Instagram, su amadadeni, avrete già ascoltato i miei racconti di vita “dislessica”

Non sto qui a tediarvi sulla mia dislessia è su cosa comporti leggere, comprendere testi e soprattutto ricordarli.

Amo i libri ho una libreria nutrita, ma ho scoperto gli audiolibri di Emons che mi han permesso di volare.

Ascolto i libri in ogni dove e in ogni occasione, in questo modo colmo, la mia sempre presente,  inadeguatezza nel “perdere tempo”.

Pulisco casa? Leggo un libro! Lavo i panni? Leggo un altro po di libro, vado in auto ? Anziche ascoltarcla radio ascolto ( e quindi leggo) un altro pezzetto di libro. 

Però le guide turistiche è bello accarezzarle, osservarle , farci entrare tutti i sensi incluso il “settimo”: la fantasia. Si, perché con quella, viaggio ovunque e con le guide progetto i miei viaggi che siano virtuali o reali ! Adoro i posti inusuali che propongono. 

E voi avete un viaggio nel cuore ? Quello che vorreste fare e con chi? 

Io oggi potrei dirvi: Sola! Giornata no! 

Scrivi un commento