Aspettando gli Europei

Mentre il campionato di II divisione procede a gonfie vele, si pensa alle giovanili e all’appuntamento di fine settimana. Il Dream Team U19 incontrerà gli americani al Vigorelli per il Drem Team Bowl n5.

foto FIDAF

Sole splendente, quello di sabato mattina al campo di Vedano Olona, sembrerebbe una giornata perfetta per una partita importante che permetterebbe agli Skorpions di concretizzare il sogno di avvicinarsi ai play off. e non deludono. Gli avversari sono gli Sharks Palermo, giunti dalla Sicilia e reduci dal precedete incontro, quello della scorsa settimana dove hanno visto la peggio sui Gorillas Varese.

Giornata densa di emozioni contrastanti per i grigio-rossi varesini soprattutto per il rocambolesco inizio e altrettanta conduzione del match da ambo le compagini. Il buon Stefano Granelli capitano della squadra, multiruolo, per la versatilità tecnica, al kick off, sotto lo sguardo sbigottito del pubblico “inciampa” nella palla che rimasta a terra è prontamente raccolta e riportata a meta dagli Squali, a meno di trenta secondi dall’inizio partita. Seguono una serie di azioni che amplificano il divario di punteggio portando il tabellone sul 14-0.

Grazie a una chiamata azzeccatissima dell’Offensive Coordinator Omar Passera, gli Scorpioni, sfruttano la scarsa copertura degli Sharks, Giacomo Micheli va a segno su Riccardo De Micheli che segna il primo Touch Down dopo una corsa di oltre 60 yards.

Protagonista la difesa, che ferma gli Squali costringendoli a un punt per allontanare il pallone, ricevuto e ritornato da Emanuele Mascelli, che con una corsa spettacolare, ricca di tagli e cambi di direzione riporta l’ovale fino alla meta, protetto e aiutato dai blocchi dei compagni. Segue La trasformazione da 2 punti di Granelli, con un timido sussulto gli Sharks riescono a mettere a segno altri 7 punti ma l’attacco Skorpions capitalizza le azioni. Un lancio di Micheli trova Martino Piazzi nella end zone palermitana, una trasformazione da due punti mette il punteggio 28-21 sino alla fine alla partita.

Giorgio Nardi general manager osserva: “Da sottolineare la forza di riscatto che hanno avuto i ragazzi dopo la mazzata iniziale su 14-0, nel secondo tempo è stato lasciato poco spazio agli attaccanti Sharks. Ha giocato molto bene la difesa e ottimizzate le azioni di attacco abbiamo portato a casa il risultato. I giovani che provengono dall’U19, si sono comportati bene, per loro è una vetrina perché sperimentano esperienze importanti che li aiutano a crescere”.

Non solo giocatori preparati anche ottimi allenatori tra cui George Contreras che segue dalla Flag Football alla Prima Squadra. Al termine di ogni partita viene proclamato l’MVP con un premio simbolico, il “martello” che per la terza giornata, viene assegnato a De Micheli, autore delle belle azioni messe in campo.

Daniele Donati defensive coordinator evidenzia: “In side line si respirava un brutto clima perché i giocatori subivano i Touch Down, è stato complesso, ma siamo riusciti a trovare la chiave dell’attacco. Confermo le ottime prestazioni di Stefano Lusuriello -17 anni- che dimostra padronanza del gioco, si è integrato bene nel sistema ed è diventato un giocatore fondamentale- tanto da giocare da titolare-  migliorando sulla tecnica del placcaggio”. Simili apprezzamenti sono per Davide Vuolo che dimostra una progressione nell’approccio di gioco.

La prossima partita sarà contro i Deamons, prosegue Donati: “Sulla carta sembrano molto forti, hanno giocatori provenienti dai Seaman e dovremo affrontarli con un approccio tecnico.

Appuntamento quindi sabato 6 aprile alle 21:00 a Cernusco sul Naviglio.

Altro appuntamento di rilievo, vedrà coinvolti due Skorpions U19: Lusuriello Stefano soprannominato dai compagni di squadra “the wall” (il muro) e Matteo Mozzanica, membri del Dream Team. Vestiranno la Maglia Azzurra della Nazionale nella sfida di primavera il DREAM TEAM BOWL,contro il Team americano con atleti provenienti da 12  diversi stati e da 25 High School. Questo in preparazione per l’avvenimento più importante di fine luglio, i Campionati Europei.

La cornice sarà quella dello Stadio Velodromo Vigorelli, seppur non nel pieno della funzionalit

Stadio- Velodromo Vigorelli, uno dei simboli di Milano, in fase di riqualificazione.
foto di Milano Today

Consapevoli del divario tecnico, da sempre esistente tra le due formazioni:
“Una partita importante in vista del grande impegno dei Campionati Europei junior in programma a Bologna il prossimo luglio”, sottolinea Eugenio Meini, GM della Nazionale U19. “In questi mesi il nuovo coaching staff ha lavorato intensamente e sono certo che il lavoro coordinato dal nostro HC Luca Lorandi , ci fara’ ben figurare. Come Fidaf abbiamo messo in campo tutto il nostro impegno organizzativo per consentire al coaching staff di preparare al meglio il Campionato Europeo. I ragazzi stanno lavorando sodo e vedo tanto entusiasmo. Questo ci fa ben sperare”. ( fonte FIDAF)

Il Kick Off è fissato per sabato 30 marzo, alle ore 15:00 con ingresso gratuito. L’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming da FIDAF tv sul canale youtube federale.

 Amanda Deni di Rosso Tibet Blog

Foto, video e testi sono di proprietà di @rossotibet, soggetti a copryright. Ricondividere con credito

Write A Comment