IL FIL ROUGE E’ ESSERE DONNA E  UN’ IMPRENDITRICE CREATIVA 

le giornaliste di Grazia, a sinistra della foto Marina Speich e Lucia Valerio

LE IDEE PIU GENIALI premiate l’11 ottobre, alle Gallerie d’Italia di Milano

DONNE CHE SEGUONO I LORO SOGNI NONOSTANTE LE DIFFICOLTA’ ,

DONNE CHE ACCOLGONO LE SFIDE DELLA VITA E RENDONO POSSIBILE CIO’ CHE SEMBRA IMPOSSIBILE, STORIE APPARENTEMENTE COMUNI, DI ISPIRAZIONE PER MOLTE ALTRE 

Momenti densi di emozione

per tutta la serata  .

Grazia e Lierac hanno promosso un’iniziativa che ha voluto premiare simbolicamente alcune donne in rappresentanza di un’esercito che “ce l’hanno fatta”.

LEVANTE cantante e scrittrice

determinata e cocciuta, per quel percorso fatto di porte chiuse in faccia. Claudia,il suo nome, perde il padre da piccola e per lei la madre diventa il suo tutto. È proprio quella donna che ringrazia tra le lacrime di commozione dal palco in cui #grazia e #lierac hanno deciso di riconoscere chi ha camminato sulle proprie gambe e si è costruita un futuro partendo dalle sole proprie forze . Levante paga la sua musica e crede in quel progetto tutto suo. Lavora ininterrottamente e consapevole di non riuscire ad arrivare a fine mese si sfoga cantando nei bar  un pezzo che racconta la sua vita di “m…” . Il destino gioca le sue carte e restituisce agli aventi diritto ciò di cui si è stati privati. Il successo è dietro l’angolo e se lo merita tutto. E’ un’anti vip, una persona che non dimentica chi è dall’altra parte, chi la guarda con occhi di ammirazione.

Claudia è di una dolcezza e di un’intelligenza disarmante. Quella che si direbbe una bella persona. La sua dichiarazione di pancia è arrivata alle corde di tutte, molte donne si sono riconosciute in quelle parole se pur con percorsi differenti.

Lucia Annibali alla destra della foto e Cristiana Capotondi

LUCIA ANNIBALI avvocato

due sicari albanesi, mandati dal suo ex, la ustionano con dell’acido. Dice: ” non chiamatemi sfegiata” io ora lavoro e sono diventata consigliere di Maria Elena Boschi, sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio in materia di Pari opportunità. 

CRISTIANA CAPOTONDI Attrice

La ricordiamo per le sue fiction tv, oggi organizzatrice di Fuoricinema, un evento dove il pubblico può incontrare registi, artisti e produttori.

CECILIA ALEMANI

Direttrice del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia.

Trasferita a New York ed è  conosciuta come la curatrice capo della High Line Art di New York, il parco sopraelevato con opere a cielo aperto. partendo da studi non compatibili con l’arte è riuscita ad affermarsi in questo ambito

ELENA FAVILLI E FRANCESCA CAVALLO Scrittrici

Hanno ottenuto ingenti donazioni tramite crowdfunding (finanziamento collettivo)per il loro progetto le prime mille copie di “Storie della buonanotte per bambine ribelli”.  

Cercavano 40 mila dollari e in un mese ne avevano già raccolti 675 mila. Attualmente impegnate con la stesura del nuovo libro , hanno 15 collaboratori e sono impegnate con la scrittura del nuovo libro. Molto toccanti le loro parole lette da un’amica.

SERENA CONFALONIERI Designer

Ha creato Flamingo, il tappeto ideato per Nodus e sostiene: “occorre superare la paura di essere giudicati”.

Filippo Manucci Amministratore Delegato Alès Groupe Italia
Silvia Grilli il Direttore di Grazia Italia
foto di Daniele Venturelli

Write A Comment